Chi siamo

L'Associazione CASABARASA onlus nasce nel duemilatredici come risposta al problema della carenza di soluzioni abitative per persone e famiglie in situazioni di disagio economico e sociale.
L'Associazione è formalmente costituita con atto notarile in Sant'Angelo Lodigiano (Lo) e adotta come riferimento la legge quadro del volontariato 266/91 e la legge regionale 01/08.
Attraverso la gestione di alloggi sul territorio lodigiano, l’Associazione sostiene temporaneamente persone e/o nuclei a rischio di esclusione sociale a causa di una pluralità di fattori: difficoltà di accesso all'istruzione, alla formazione professionale, ai servizi sociali e sanitari, a un lavoro stabile ed equamente retribuito che consenta alla persona o alla famiglia in stato di bisogno il raggiungimento di un livello adeguato di qualità di vita e quindi di piena autonomia.
La necessità di far fronte a queste problematiche ha carattere di urgenza sia per l'aumento delle nuove povertà sia dell'immigrazione. Tutto ciò richiede risposte complessive con lo scopo di integrazione e/o reintegrazione sociale chiamando in causa Istituzioni sia pubbliche sia private.
  • 2013

Cosa facciamo

La motivazione alla base dell'iniziativa è la ricerca di opportunità locative in relazione al fabbisogno abitativo di soggetti e famiglie a basso reddito o con reddito non costante, stante l'importante disponibilità di beni immobili giacenti e non messi a disposizione dal mercato della locazione.
  • Accoglienza

    Il territorio lodigiano conta un numero molto alto di case sfitte. Il nostro intervento intende ri-mettere in circolazione gli alloggi liberi e inutilizzati.

    L’Associazione stipula un contratto di comodato precario (ai sensi e per gli effetti degli artt. 1803 – 1812 Codice Civile ) sia con i proprietari sia con le persone in situazione di bisogno abitativo. Nel contratto è previsto un rimborso forfettario mensile a carico degli ospiti per le piccole spese di manutenzione. L’attività si concretizza tramite la messa a disposizione di un alloggio per un periodo determinato (6 – 24 mesi).


    L'Associazione oltre a un incrocio fra case disponibili e richieste di alloggio temporaneo provenienti dal territorio, garantisce l’accompagnamento (tutoraggio) delle famiglie ospitate per la progressiva emancipazione dalla povertà e dal bisogno abitativo. Il percorso ha come obiettivo l’accesso degli ospiti al “libero mercato”.


    Il progetto di inserimento prevede una serie di passaggi:

    • segnalazione della situazione / caso da parte di un Ente o servizio del territorio oppure candidatura spontanea dei soggetti o delle famiglie in stato di bisogno;
    • raccolta da parte dell'Associazione delle informazioni, analisi delle stesse ed eventuale richiesta di approfondimento;
    • colloquio personale del candidato / della famiglia candidata con l'Associazione per una conoscenza più approfondita;
    • discussione del caso in Associazione per accettazione della domanda, ovvero del suo motivato respingimento.
    • inserimento in alloggio e inizio del percorso di accompagnamento (tutoraggio);
    • monitoraggio delle azioni di inserimento sociale del soggetto e della famiglia.
  • Sostegno

    Ci vediamo come strumento di aiuto e sostegno rispondendo ai bisogni connessi all'esigenza abitativa: dalla ricerca di una occupazione stabile alla tutela dei diritti di cittadinanza (previdenza, assistenza, sanità istruzione) fino all’accompagnamento sociale per la definizione di un progetto sociale verso la piena autonomia.

  • Territorio

    Ci adoperiamo per coinvolgere il territorio, le comunità parrocchiali e la società civile, con lo scopo di attivare una collaborazione e un sostegno circa i percorsi di sostegno attivati.

  • (In)Formazione

    Per noi è importante attivare percorsi informativi e formativi circa i diritti di cittadinanza predisponendo approfondimenti e studi sulle problematiche sociali connesse all'abitare.

Con chi

L'Associazione CASABARASA onlus ha attivato una serie di convenzioni, accordi di programma e scritture private allo lo scopo di collaborare attivamente con le Istituzioni pubbliche e private, le organizzazioni non profit nonché con gli Enti di natura religiosa presenti sul territorio.


L’Associazione dialoga e si mette a servizio dei piccoli proprietari di immobili per la gestione dei beni immobili destinati a fini sociali.

Governance dell'associazione

L’associazione opera attraverso l’assemblea dei soci e lo strumento del Direttivo.


Composizione direttivo Per l’anno 2013 – 2017:

  • Bagnaschi M.
  • Baldo A. (tesoriere)
  • Cecchi M.
  • Disalvo B.
  • Gnocchi R. (presidente)
  • Lodigiani P.
  • Manfredi A.
  • Negrini L.M. (vice presidente)